TRANSNISTRIA

Il paese che non esiste

TRANSNISTRIA
5.0/5 rating 1 vote

TRANSNISTRIA – il Paese che non esiste

La Transnistria, ufficialmente Repubblica Moldava di Pridniestrov o Pridnestrovie,, è uno stato indipendente “de facto” non riconosciuto dai Paesi membri dell’ONU essendo considerato “de iure” della Repubblica di Moldavia: è governato da un’amministrazione autonoma con sede nella città di Tiraspol.

Da un punto di vista etimologico “Transnistria” significa “oltre il Nistro”, nome latinizzato del fiume “Dnestr”; mentre “Pridniestrov’” in russo vuol dire “presso il Dnestr”

La regione precedentemente era parte della Repubblica Socialista Moldava, una delle ex-repubbliche dell’Unione Sovietica di cui ancora utilizza la bandiera ed i simboli del regime creandone quindi un continuum . Il 2 settembre 1990 dichiara unilateralmente la propria indipendenza come Repubblica Moldava di Pridnestrov’e  e dal marzo al luglio 1992 è stata interessata da una guerra che è terminata con un cessate il fuoco garantito da una commissione congiunta tripartita tra Russia, Moldavia e Transnistria, e la creazione di una zona demilitarizzata tra Moldavia e Transnistria.

TRANSNISTRIA20211003 194610

TIRASPOL, capitale fondata dal generale Aleksandr Suvorov nel 1792

TRANSNISTRIA20211004 095923TRANSNISTRIAIMG 0188

Palazzo del Parlamento

TRANSNISTRIAIMG 0198TRANSNISTRIAIMG 0202

Tank MonumentTRANSNISTRIAIMG 0215

Palazzo dei SovietTRANSNISTRIAIMG 0231TRANSNISTRIAIMG 0234TRANSNISTRIAIMG 0239

Stazione fantasma di Tiraspol

TRANSNISTRIAIMG 0240 800x533TRANSNISTRIAIMG 0172 800x534TRANSNISTRIAIMG 0175 800x534

CHITCANI, Noul Neamt MonasteryTRANSNISTRIAIMG 0247 800x533TRANSNISTRIAIMG 0249 800x534TRANSNISTRIAIMG 0250 800x534

BENDER, l'antica Tighina

Fortezza del XV secoloTRANSNISTRIAIMG 0164 800x525TRANSNISTRIAIMG 0228 800x594

Luna Park abbandonatoTRANSNISTRIAIMG 0138 800x568TRANSNISTRIAIMG 0149 800x555

Nel 1994 la Transnistria si è data anche una propria moneta, il Rublo TransnistrianoTRANSNISTRIA16336876368934002260305694198775 800x600

...a proposito di SheriffTRANSNISTRIAIMG 0177 800x533

Lo scrittore e tatuatore Nicolai Lilin, nativo di Bender, in un intervista per la Repubblica spiega cosa significa per la Transnistria lo Sheriff di Tiraspol, squadra di calcio rivelazione della Champions League 2021/2022, dopo aver battuto il Real Madrid al Santiago Bernabeu:

“E’ la vittoria di un popolo che vive in una patria che non ha contatti col mondo esterno, nemmeno con la Moldavia di cui è parte. Una vittoria ottenuta da una squadra che rappresenta un potere immenso, corrotto. Lo Sheriff non è solo una holding, ma di fatto rappresenta tutto ciò che muove denaro da quelle parti: ha interessi in ogni campo possibile, leciti e illeciti. Vivere dentro il sistema Sheriff è l’unico modo di immaginare il proprio futuro. Come si vive a Tiraspol? Tutto sommato in pace, anche se nel Paese dilaga il malaffare: traffico di droga, anabolizzanti, armi, ragazze destinate al mercato della prostituzione in Occidente”.

“Lo sport è’ vissuto con passione, soprattutto le discipline di combattimento: lotta, sambo, judo. Il calcio per la Sheriff ha una funzione di sportwashing (sfruttare lo sport per rendere moderna la propria immagine e far distogliere lo sguardo dalla pessima situazione dei diritti umani del Paese, ndr), è il velo allegro e sorridente sopra un blocco di potere uniforme e intoccabile”.

TRANSNISTRIAIMG 0212 800x534

“Chi vuole troppo è un pazzo, perchè un uomo non può possedere più di quello che il suo cuore riesce ad amare”. Educazione Siberiana.

Condividi questo articolo

Leave a comment

You are commenting as guest.

lUCA DI BIANCA

SCRITTORE-VIAGGIATORE
Luca Di Bianca è uno scrittore-viaggiatore e scrive per beneficenza. I proventi dei suoi libri hanno finanziato diversi progetti e associazioni

Sostieni i miei progetti acquistando i libri. Contattami o clicca sull'icona Amazon.