Io sono del mondo

sto caricando...

12
Jul

KUNDUM

Grazie al finanziamento della Missione Etnologica Italiana in Ghana (MEIG) ed al Dipartimento di Storia, Culture e Religioni della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università La Sapienza di Roma, sono stato inviato nel villaggio di Beyin, nell’area sud-est del Ghana, per fare ricerca sul campo durante il festival tradizionale del “KUNDUM”.

Che cosa è il KUNDUM: è la festa di fine anno, legata al ciclo delle attività agricole e alla fertilità dei campi e alla legittimazione dei rapporti tra il Paramunt Chief (capo supremo dello Nzema) ed i capi locali. La durata è di circa otto giorni ed è caratterizzata da danze, rituali di purificazione collettiva, cerimonie, azioni collettive per criticare il re e la sua famiglia e ancora tra donne e uomini, anziani e giovani e tra diversi villaggi, in un clima di rilassamento dell’ordine sociale; vengono esorcizzate le tensioni, i risentimenti ed il malessere individuale accumulato nel corso dell’anno. Questa sorta di anarchia è necessaria per ribadire la supremazia spirituale del re sui sudditi e ristabilire l’ordine in un nuovo anno purificato dalle scorie passate.

Le Origini della strana danza del Kundum: la leggenda vuole che un cacciatore durante una battuta di caccia vide dei nani ballare al ritmo di una musica ipnotica; rimase a studiarli per diversi mesi imparandone la danza e tornò al villaggio ad insegnarla al suo popolo.

KUMASI
DSC08728_800x600 DSC08737_800x600

ACCRA

GHANA 003_800x600 GHANA 006_800x600

BEYIN

GHANA 013_800x600 GHANA 028_800x600 GHANA 029_800x600 GHANA 033_800x600 GHANA 055_800x600 GHANA 061_800x600 GHANA 062_800x600 GHANA 073_800x600 GHANA 074_800x600 GHANA 076_800x600 GHANA 083_800x600 GHANA 087_800x600 GHANA 107_800x600 GHANA 108_800x600 GHANA 109_800x600 GHANA 113_800x600 GHANA 116_800x600 GHANA 124_800x600 GHANA 133_800x600 GHANA 163_800x600 GHANA 172_800x600 GHANA 204_800x600 GHANA 214_800x600 GHANA 222_800x600 GHANA 230_800x600 GHANA 239_800x600 GHANA 241_800x600
GHANA 246_800x600
GHANA 249_450x600 GHANA 250_450x600 GHANA 252_800x600 GHANA 256_800x600 GHANA 264_800x600 GHANA 275_800x600 GHANA 286_800x600 GHANA 291_800x600 GHANA 297_450x600 GHANA 300_450x600 GHANA 302_800x600 GHANA 311_800x600 GHANA 315_800x600 GHANA 319_800x600 GHANA 322_800x600 GHANA 326_800x600 GHANA 344_800x600 GHANA 347_800x600 GHANA 352_450x600 GHANA 362_800x600 GHANA 364_800x600 GHANA 365_800x600 GHANA 366_800x600 GHANA 368_800x600 GHANA 369_800x600 GHANA 374_800x600 GHANA 376_800x600 GHANA 386_800x600 GHANA 387_800x600 GHANA 391_800x600 GHANA 395_800x600 GHANA 398_800x600 GHANA 400_800x600 GHANA 401_800x600 GHANA 402_800x600 GHANA 403_800x600 GHANA 413_800x600 GHANA 414_800x600 GHANA 415_800x600 GHANA 420_800x600 GHANA 427_800x600 GHANA 438_800x600 GHANA 447_800x600 GHANA 456_800x600 GHANA 474_450x600 GHANA 479_800x600 GHANA 480_800x600 GHANA 482_800x600
GHANA 490_800x600 GHANA 501_450x600 GHANA 507_450x600

NZULEZU

GHANA 518_800x600 GHANA 520_800x600 GHANA 521_800x600 GHANA 524_800x600 GHANA 525_800x600 GHANA 531_800x600 GHANA 543_800x600

BEYIN

GHANA 545_800x600GHANA 549_800x600 GHANA 556_450x600 GHANA 560_450x600GHANA 567_800x600 GHANA 568_800x600

Il mio “gabinetto” dal cui buco uscivano creature mostruose :) e al quale preferivo l’aria aperta ;)

GHANA 570_450x600

 

Il pozzo dove prendere l’acqua per lavarsi (acqua piovana), distante circa 2 km

GHANA 607_800x600

La mia “zona doccia”…a secchiate :)

GHANA 571_800x600

La mia “cameretta” il cui logo più sicuro era sotto la zanzariera :)

GHANA 572_450x600

Il mio “fantastico” materasso fatto di gomma piuma rubata a degli autobus, poggiato su un telo di plastica poggiato a sua volta sulla terra.

GHANA 573_800x600

La mia “casa”, il cui impianto elettrico non era minimamente esistente…così come la porta :) peccato non aver fotografato il tetto fatto di lamiere di eternit appoggiate sull’”abitazione”…tutto questo era compensato dal calore della popolazione, vera, sincera e fiera.

GHANA 575_800x600 GHANA 596_800x600 GHANA 597_800x600 GHANA 600_800x600 GHANA 604_800x600

IO ED IL MIO BRAVO AMICO ED INTERPRETE KOJO

GHANA 609_800x600

 

 

 

Commenti

comments


Comments are closed.

Ultimi post

FAROE

  FAROE "Nessuno di noi è un'isola e mai lo potrà pensare, di vivere in disparte come un pezz...

EGITTO

EGITTO - Lungo la valle del Nilo, da Il Cairo ad Abu Simbel - dicembre 2018 / gennaio 2019 -Fuci...

DANCALIA

DANCALIA - L'INFERNO DEGLI AFAR - ETIOPIA Danakil Depression - Afar Country "...un deserto di sale...

WALES - GALLES

WALES - GALLES 2018 ...fotografie scattate da un semplice S6 per motivi "tecnici" :) Cardiff -...

ROMANIA

...quando senti il bisogno di spostarti dalla tua casa verso un altro luogo, si tratta sempre di un...