Io sono del mondo

sto caricando...

28
Sep

quiete e caos, speranza e dolore,

puzzo di cadavere, odore di fiore

povertà e ricchezza, inferno e paradiso,

fuoco e acqua, lacrima e sorriso

labile è il confine tra la vita e la morte,

in questa città santa per tutti c’è una sola sorte

connubio sul Gange tra fisico e spirituale,

c’è il centro di un mondo in fondo a quelle scale;

fra storpi, sterchi di vacca, poveracci

e mendicanti scheletrici vestiti di stracci,

sopra le spalle ossute ma forti

trasportano salmodiando i loro cari morti,

nelle acque li lavano per pulirli dai peccati

e dopo cremati sono purificati

liberi dal ciclo della reincarnazione,

ne più vita ne morte, la completa assoluzione,

il viaggio è finito ma c’è un’altra chiamata,

tutto torna all’Uno,

Varanasi, ultima fermata.

Commenti

comments


Comments are closed.

Ultimi post

NAMIBIA

NAMIBIA - settembre 2019 Dune Naufragi Elefanti San Tedeschi Meteoriti Altopiani Khalahari Piante m...

FAROE

  FAROE "Nessuno di noi è un'isola e mai lo potrà pensare, di vivere in disparte come un pezz...

EGITTO

EGITTO - Lungo la valle del Nilo, da Il Cairo ad Abu Simbel - dicembre 2018 / gennaio 2019 -Fuci...

DANCALIA

DANCALIA - L'INFERNO DEGLI AFAR - ETIOPIA Danakil Depression - Afar Country "...un deserto di sale...

WALES - GALLES

WALES - GALLES 2018 ...fotografie scattate da un semplice S6 per motivi "tecnici" :) Cardiff -...